Seleziona una lettera dell’alfabeto: A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z

Giuseppe Zaltieri



PRESENTAZIONE

La foto ritrae Giuseppe Zaltieri. Di anni 35. Nato il 1º settembre 1909 a Isorella (BS). Residente a Boragno di Lomello (PV). Di professione salariato agricolo. Dopo l’armistizio presta aiuto agli ex-prigionieri alleati e si collega coi partigiani, entrando a far parte della divisione GL Masia. Arrestato dalle Brigate Nere il 30 ottobre 1944 mentre si trova nella sua abitazione, Zaltieri viene incarcerato nel penitenziario milanese di San Vittore. A novembre è deportato nel Lager di Bolzano, quindi è trasferito prima a Mauthausen, poi ad Auschwitz ed infine nel campo di lavoro di Ohrdruf (uno dei sottocampi del Lager di Buchenwald, in Turingia). Qui si spegne, in data tuttora imprecisata.

Autore della presentazione: Igor Pizzirusso

DATI ANAGRAFICI

Età 35 anni
Genere Maschio
Stato civileConiugato
Data di nascita 1/9/1909
Luogo di nascita Isorella
Provincia di nascita Brescia
Residenza Boragno di Lomello (PV)

Data di morte: //1945
Nazione di morte: Germania
Luogo di morte: Sottocampo di Ohrdruf, Lager di Buchenwald

Categoria professionaleAgricoltori di ogni specie
Professione Salariato agricolo

ATTIVITÁ NELLA RESISTENZA

Tipologia del condannato:Deportato
Tipo di reparto: Divisione
Nome del reparto: Divisione GL Masia
Motivo della deportazione: attività partigiana
Luogo della deportazione: Lager di Bolzano, poi Mauthausen, Auschwitz, Buchenwald, e infine sottocampo di lavoro di Ohrdruf
Condizione al momento della morte: Deportato
Descrizione della circostanza della morte: Arrestato il 30 ottobre 1944 dalle Brigate Nere, è incarcerato nel penitenziario milanese di San Vittore. A novembre è deportato nel Lager di Bolzano, quindi è trasferito prima a Mauthausen, poi ad Auschwitz ed infine nel campo di lavoro di Ohrdruf (uno dei sottocampi del Lager di Buchenwald, in Turingia). Qui molto probabilmente si spegne, in data imprecisata.

BIBLIOGRAFIA

  • Maria Antonietta Arrigoni - Marco Savini Dizionario biografico della deportazione pavese, Milano, Edizioni Unicopli, 2005, pp. 180-181
  • Giulio Guderzo L’altra guerra, Bologna, Il Mulino, 2002, p. 25
  • Dario Venegoni Uomini, donne e bambini nel lager di Bolzano, Milano, Fondazione Memoria della Deportazione, 2004, p. 389

COLLOCAZIONE ARCHIVISTICA

» Leggi
Lettera a Moglie,
Località di stesura: Lager di Bolzano
Stato del documento: copia


Tipo di copia della lettera: fotocopia cartacea

La lettera è conservata presso:
Istituto pavese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea - Pavia

Indirizzo web:
http://www.italia-liberazione.it/pavia

Note al documento:
La lettera non reca data, ma è stata scritta durante il breve soggiorno di Giuseppe Zaltieri nel Lager di Bolzano, avvenuto tra il suo arresto (30 ottobre) ed il trasferimento a Mauthausen (20 novembre).

INFORMAZIONI REPERIBILI IN ALTRE BANCHE DATI