70 anni fa: strage al cimitero di Piacenza

21/3/1945: strage al cimitero di Piacenza.
La notte del 21 marzo 1945 i partigiani Alfredo Borotti, Fabio Camozzi, Gino Dallariva, Girolamo Fava, Adelmo Fiorani, i fratelli Francesco e Luigi Manfroni, Fulvio Martucci, Armando Merlini e Armando Zanon, tutti detenuti nelle carceri di Piacenza, vengono condotti al cimitero cittadino e fucilati dai fascisti in rappresaglia alla morte del federale Antonio Maccagni.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Condannati appartenenti a questo gruppo:

Commenta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.