70 anni fa: eccidio nella piazza di Livorno Ferraris (VC)

30/3/1945: eccidio nella piazza di Livorno Ferraris (Vercelli).
Nella notte tra il 29 e il 30 marzo 1945, nella zona tra Brianzé e Livorno Ferraris, militi del RAU (Reparto Arditi Ufficiali) catturano 4 partigiani che tentavano di allontanarsi dalla zona dopo un azione ai danni della ferrovia. Trasportati a Livorno Ferraris, Francesco Bena, Mario Brusa Romagnoli, Giuseppe Gardano e Vittorio Suman (questi i nomi dei 4 prigionieri) vengono condannati a morte, ed ogni tentativo del comando partigiano di effettuare uno scambio di prigionieri, fallisce. Il mattino del 30 marzo Bena, Brusa Romagnoli, Gardano e Suman vengono fucilati da un plotone del RAU nella piazza del paese.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Condannati appartenenti a questo gruppo:

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.