Lettera di Giovanni Giuseppe Pecchi al Padre scritta in data 27-07-1944 da Carceri giudiziarie di Genova

  • Didascalia: L’immagine riproduce la seconda pagina della lettera di Giovanni Giuseppe Pecchi scritta al padre il 27 luglio 1944, giorno del suo arresto. Il documento è scritto a penna su un foglio a righe. Al centro, al contrario, è impresso il timbro delle carceri giudiziarie di Genova "Visto per censura".
    Nota: Questa immagine contiene un watermark indelebile che consente di risalire al legittimo proprietario.
  • Proprietà della foto: Istituto pavese per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea
  • Testo dell'immagine:
    [Pagina 2]

    salutami mariuccia e la lini la franca e
    la nela e anche la tina e salutami
    tutti i miei amici tanti saluti
    vostro figlio Gianni. Se potete fammi
    avere un po di denari se potete

Questa lettera è composta da 2 pagine.
Stai visualizzando [pagina 2]