Note editoriali

Il progetto di pubblicazione online, in una base di dati, delle Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana (1943-45) ha preso l’avvio in occasione del 25 aprile 2006, 61° anniversario della Liberazione.

La base di dati Ultime lettere di condannati a morte e di deportati della Resistenza italiana, pubblicata online il 26 aprile 2007, è costituita dai fondi archivistici donati all’Istituto Nazionale per il Movimento di Liberazione in Italia da Piero Malvezzi tra il 1985 e il 1986 e da Mimmo Franzinelli nel 2005. Quest’ultimo corpus documentario raccoglie i risultati delle ricerche, versate o messe a disposizione dell’INSMLI, condotte da Enrica Cavina, Paolo Ferrari, Manuela Lanari, Bruno Maida e Chiara Saonara, realizzate nell’ambito del progetto proposto e coordinato da Mimmo Franzinelli. L’archivio “virtuale” pubblica non solo le lettere pubblicate nelle diverse edizioni delle Lettere dei condannati a morte della Resistenza italiana di P. Malvezzi e di G. Pirelli, ma anche le lettere, presenti nel fondo, che non avevano trovato spazio in quelle edizioni. L’archivio “virtuale” pubblica anche lettere che si trovano in altri fondi pervenuti all’Istituto Nazionale. Con la rinnovata ricerca coordinata da Franzinelli, con il lavoro svolto sul territorio dagli Istituti INSMLI e per iniziativa di familiari e associazioni è stato possibile rintracciare di recente qualche nuova lettera autografa. Talvolta si trattava di lettere già note al pubblico in precedenti e diverse edizioni. In questi casi è stato pubblicato l’autografo e non la trascrizione o il facsimile. Le differenze testuali sono segnalate nelle “Note al documento” che accompagnano ciascuna lettera. Questo è l’elenco delle lettere autografe che differiscono da precedenti edizioni.

L’archivio è in corso di alimentazione. Per contribuire alla ricerca in corso, segnalando l’esistenza di documenti e/o fotografie, dati imprecisi o integrativi nelle schede personali dei condannati, scrivete alla redazione compilando il modulo dei contatti che si trova nell’intestazione di pagina.

Lo stesso modulo può essere utilizzato anche per segnalare problemi di visualizzazione dei dati o di navigazione.

Alla data di oggi abbiamo pubblicato 702 lettere di condannati e deportati della Resistenza scritte tra il 1941 e il 1945 da 527 condannati e deportati (di cui 13 ancora anonimi). Inoltre, sono stati pubblicati 50 testamenti spirituali scritti da 44 persone. Di queste persone sono state finora pubblicate 342 foto anagrafiche e 299 lettere autografe.

In data 26 aprile 2007 le lettere pubblicate erano 449, scritte da 363 persone. Sempre in quella data i testamenti pubblicati erano 20, scritti da 14 persone.
Il progetto di pubblicazione online è stato realizzato con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Direzione Generale per il Coordinamento e lo Sviluppo della Ricerca – Ufficio V (2005/2006).