Seleziona una lettera dell’alfabeto: A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z

Germana Ravenna



PRESENTAZIONE

Nessuna foto per ora disponibile Nata il 9 gennaio 1896 a Ferrara. Nel novembre 1943 decide di lasciare la città natale per sfuggire alle persecuzioni razziali. Diretta a Roma insieme alla madre, il 26 novembre le due donne giungono a Firenze e trovano rifugio presso le suore del convento del Carmine. Con loro ci sono un’altra settantina di ebrei. Traditi da una delazione, vengono tutti arrestati quella stessa notte da SS e milizie fasciste. Trattenuta inizialmente all’interno della struttura religiosa, il 1º dicembre Germana Ravenna viene tradotta a Verona. Deportata al lager di Auschwitz il giorno 6, morirà in luogo e data ignoti.

Autore della presentazione: Igor Pizzirusso

DATI ANAGRAFICI

Genere Femmina
Data di nascita 9/1/1896
Luogo di nascita Ferrara

Data di morte:
Nazione di morte: Polonia
Luogo di morte: Lager di Auschwitz


ATTIVITÁ NELLA RESISTENZA

Tipologia del condannato:Deportato
Motivo della deportazione: Razziale
Luogo della deportazione: Lager di Auschwitz
Condizione al momento della morte: Deportato
Descrizione della circostanza della morte: Verso la seconda metà di novembre Germana Ravenna lascia Ferrara nel tentativo di raggiungere Roma. Il 26 dello stesso mese giunge a Firenze, dove trova rifugio presso le suore del convento del Carmine insieme ad altri settanta ebrei. Tradita da una delazione, viene arrestata da SS e milizie fasciste, e successivamente inviata a Verona. Il 6 dicembre è deportata ad Auschwitz. Morirà in luogo e data ignoti.

BIBLIOGRAFIA

  • Testimonianza di Gabriella Falco (0.3/3163) in "http://www1.yadvashem.org" http://www1.yadvashe
  • Mario Avagliano - Marco Palmieri Gli ebrei sotto la persecuzione in Italia. Diari e lettere 1938-1945, Torino, Einaudi, 2011, pp. 283-284

COLLOCAZIONE ARCHIVISTICA

» Leggi
Lettera a fratelli, scritta in data 30-11-1943
Località di stesura: Firenze, Convento del Carmine
Stato del documento: autografo


La lettera è conservata presso: Cdec - Archivio della Fondazione del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano, via Eupili, 8 - Milano
Tel.: 02-316338; 02-316092 - FAX: 02-33602728
e-mail: cdec@cdec.it
web: http://www.cdec.it

Collocazione archivistica:
Fondo Vicissitudini dei singoli, b. 19, fasc. Ravenna Germana


INFORMAZIONI REPERIBILI IN ALTRE BANCHE DATI