Seleziona una lettera dell’alfabeto: A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z

Paolo Cavarra



PRESENTAZIONE

L’immagine è tratta da una fotografia dei funerali di Paolo Cavarra, inviata all’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara" da Giovanni Bertucci (concittadino del condannato). Essa è pubblicata anche sul sito dello stesso Istituto di Novara, alla pagina http://www.isrn.it/chi.cfm?sezione=589.
Nessuna presentazione per ora redatta

DATI ANAGRAFICI

Età 20 anni
Genere Maschio
Stato civileCelibe
Data di nascita 10/3/1925
Luogo di nascita Chiaramonte Gulfi
Provincia di nascita Ragusa

Data di morte: 28/3/1945
Luogo di morte: Piazza Motta . C'è memoria epigrafica
Comune di morte: Orta San Giulio
Provincia di morte: Novara
Regione di morte:Piemonte

Categoria professionaleAgricoltori di ogni specie
Professione Giornaliero di campagna
Appartenenza alle Forze armateMilizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale

ATTIVITÁ NELLA RESISTENZA

Tipologia del condannato:Partigiano
Tipo di reparto: Divisione
Nome del reparto: Divisione Alpina Filippo Maria Beltrami
Condizione al momento della morte: Combattente
Agente della condanna: Decisione di un comando militare
Tipo di esecuzione: Fascista
Descrizione della circostanza della morte: Catturato dai fascisti in circostanze tutt’ora sconosciute, viene in un primo momento incarcerato, quindi fucilato nella piazza principale di Orta San Giulio.
Causa della morte: Fucilazione
Modalità dell'esecuzione Catturato dai fascisti in circostanze tutt’ora sconosciute, viene dapprima imprigionato, quindi condotto nella piazza principale di Orta San Giulio, dove viene giustiziato mediante fucilazione.

BIBLIOGRAFIA

  • Fabrizio Morea Fucilato a 20 anni sulla piazza d’Orta. Ma il comune non lo sa? in "Amare Orta - Supplemento dell'Eco del Verbano del mese di Agosto-Settembre 2006", Orta San Giulio, 2006, p. 33

COLLOCAZIONE ARCHIVISTICA

» Leggi
Lettera a fratelli, sorelle, nipotini, parenti e tutti amici, scritta in data 28-03-1945
Stato del documento: copia


La lettera è conservata presso: Carte famigliari,

Note al documento:
Malgrado la lettera sia senza data, è presumibile in base alle parole dello stesso condannato che essa sia stata scritta il giorno della sua esecuzione. L'originale è conservato presumibilmente presso l'archivio del comune di Orta San Giulio. La copia qui pubblicata è stata trascritta dai fratelli di Paolo Cavarra. E' pervenuta all'archivio Insmli tramite Mauro Begozzi e l'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel Novarese e nel Verbano Cusio Ossola "Piero Fornara".

INFORMAZIONI REPERIBILI IN ALTRE BANCHE DATI