Seleziona una lettera dell’alfabeto: A B C D E F G I J L M N O P Q R S T U V Z

Antonio Alberti (Artiglio)



PRESENTAZIONE

La foto ritrae Antonio Alberti. Di anni 24. Nato il 26 maggio 1920 ad Agaggio Superiore (frazione di Molini di Triora, prov. di Imperia). Sposato e padre di una figlia. L’8 giugno 1944 si arruola nella 5ª Brigata della 2ª Divisione d’assalto Garibaldi Felice Cascione, è catturato durante un rastrellamento ad Agaggio, il 14 gennaio 1945. Incarcerato a Molini di Triora, alle ore 15e30 del 16 gennaio è prelevato dalla sua cella e condotto al cimitero del paese, assieme a Giovanni Bova e Domenico Verrando. Qui i tre partigiani vengono fucilati da un plotone d’esecuzione composto da alpini.

Autore della presentazione: Igor Pizzirusso

DATI ANAGRAFICI

Età 24 anni
Genere Maschio
Stato civileConiugato
Data di nascita 26/5/1920
Luogo di nascita Agaggio Superiore, fraz. di Molini di Triora
Provincia di nascita Imperia

Data di morte: 16/1/1945
Luogo di morte: Cimitero di Molini di Triora
Comune di morte: Molini di Triora
Provincia di morte: Imperia
Regione di morte:Liguria


ATTIVITÁ NELLA RESISTENZA

Nome di battaglia: Artiglio
Tipologia del condannato:Partigiano
Prima formazione nella Resistenza: 8/6/1944 - 16/1/1945
Tipo di reparto: Brigata
Nome del reparto: Brigata 5ª, della 2ª Div. d'assalto Garibaldi Liguria Felice Cascione
Condizione al momento della morte: Combattente
Agente della condanna: Decisione di un comando militare
Tipo di esecuzione: Fascista
Circostanza della morte: Eccidio
Descrizione della circostanza della morte: Rastrellato il 14 gennaio a Nicò, è imprigionato nel carcere di Molini di Triora. Gli alpini lo prelevano due giorni dopo, per fucilarlo al locale cimitero con altri 2 partigiani.
Causa della morte: Fucilazione
Modalità dell'esecuzione Alle ore 16,50 del 16 gennaio 1945 Antonio Alberti, Giovanni Bova e Domenico Verrando sono fucilati nei pressi del cimitero di Molini di Triora da un plotone di alpini.
Collegamenti:Eccidio di Cimitero, comune di Molini di Triora (Imperia). 16/1/1945
Visualizzazione ingrandita della mappa
Condannati dello stesso gruppo di cui esistono lettere: Giovanni Bova | Domenico Verrando |

BIBLIOGRAFIA

  • Carlo Rubaudo Storia della Resistenza Imperiese, Imperia, Dominici, 1992, p. 520

COLLOCAZIONE ARCHIVISTICA

» Leggi
Lettera a familiari, scritta in data 16-01-1945
Località di stesura: Molini di Triora
Stato del documento: autografo

La lettera è conservata presso:
Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea - Imperia

Collocazione archivistica:
Archivio, Sezione I, cartella LL 77, fasc. 1

Note al documento:
Il documento pubblicato fino al 3 marzo 2017 era una trascrizione che si trovava all'interno di una lettera scritta dalla vedova di Antonio Alberti all'A.N.P.I. Il documento attuale è invece l'originale, consegnato all'Istituto imperiese dai famigliari di Antonio Alberti

INFORMAZIONI REPERIBILI IN ALTRE BANCHE DATI