70 anni fa: strage al cimitero di Argentera, a Rivarolo Canavese (TO)

22/3/1945: strage al Cimitero di Argentera, comune di Rivarolo Canavese.
Alle ore 17,30 del 22 marzo 1945 Mario Porzio Vernino (Stalino), Antonio Ugolini (Nino), Alessandro Bianco, Renzo Scognamiglio (Gualtiero) e Sergio Tamietti (Taylor) vengono condotti ad Argentera (frazione di Rivarolo Canavese), allineati contro il muro di cinta del cimitero e fucilati da un plotone della Divisione Folgore comandato dal tenente Muratori.

Visualizzazione ingrandita della mappa

Condannati appartenenti a questo gruppo:

4 Commenti

  1. Io ero presente a quel vile eccidio.
    Azione doppiamente ignobile aver obbligato ad assistervi le poche persone rimaste in quella frazione, donne vecchi e bambini fra cui io che nonostante i miei pochi anni di vita ricordo ancora nitidamente la fucilazione,mentre la mia nonna alle cui vesti stavo aggrappato unitamente alle mie sorelle, cercava con le mani di coprirmi gli occhi.

    Rispondi
    • Buongiorno Lorenzo,

      Sto facendo una ricerca storica legata ad Argentera e se fosse possibile mi piacerebbe contattarla per chiederle alcune informazioni im merito alla vicenda del 22 marzo 1945.

      Grazie e cordiali saluti.

      Daniele Gervasoni

      Rispondi
      • Gentilissimo,
        riguardo all’episodio sfortunatamente non si sa molto. E’ comunque incluso nell’Atlante delle stragi, uno strumento complementare alla banca dati delle “Ultime lettere”, alla pagina http://www.straginazifasciste.it/?page_id=38&id_strage=1060.
        Per contattarci può fare riferimento al modulo alla pagina http://www.ultimelettere.it/?page_id=38 oppure al numero di telefono dell’Istituto nazionale Ferruccio Parri (0266823204).
        Cordialmente

        Rispondi
      • Salve, mio papà classe 1929 originario del argentera.si ricorda tutto benissimo avendo assistito di persona con mio nonno alla cattura dei poveri ragazzi.

        Rispondi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.